Coordinamento CARE

Coordinamento delle Associazioni familiari Adottive e Affidatarie in Rete

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Ministero della Giustizia - Banca dati minori adottabili e coppie

MInisteroGiustiziaIl Ministero della Giustizia, con una nota apparsa sul proprio sito, informa che è stata istituita presso il Ministero (Dipartimento per la giustizia minorile) la Banca dati relativa ai minori dichiarati adottabili nonchè ai coniugi aspiranti all'adozione nazionale e internazionale così come disciplinato dall'articolo 40 della legge 149/2001 al fine di migliorare gli esiti dei procedimenti di adozione.

Leggi tutto...
 

25 anni di Dalla parte dei bambini

copertina libro mL'associazione Dalla parte dei bambini - associazione per la promozione dell'adozione e dell'affido e socio fondatore del Coordinamento CARE, compie 25 anni di attività (1986-2011) e festeggia l'anniversario con la pubblicazione di un libro che raccoglie l'esperienza di un'organizzazione che è anche un punto solido di riferimento sul proprio territorio, Piacenza e la sua provincia, per chi è interessato alle tematiche dell'affido e dell'adozione.

Festeggiare il 25° compleanno con un libro vuole essere un modo per aprire uno spazio a quella condivisione che l'associaizione ha sperimentato essere così importante nelle attività di famiglie affidatarie e adottive.

 

Leggi tutto...
 

Il CARE interviene al Convegno a Palermo del Cismai

locandina convegno cismaiIl 29 novembre a Palermo, Sala delle Lapidi a Palazzo delle Aquile, piazza Pretoria, dalle ore 9 - 14, il CISMAI, Coordinamento Italiano dei Servizi contro il Maltrattamento e l'Abuso all'Infanzia, presenta il documento " Requisiti di “qualità” per gli interventi a favore dei minori adottati".

Il documento affronta il tema della cura dei bambini che, vittime di gravi trascuratezze, maltrattamenti e abusi sessuali, vengono inseriti nelle famiglie adottive. Con grande frequenza questi bambini necessitano di interventi educativi e psicologici specifici, che li sostengano, insieme ai loro genitori, nell’affrontare le conseguenze delle esperienze traumatiche subite e nel far sì che l’adozione dispieghi tutto il suo potenziale trasformativo e di crescita. 

Leggi tutto...
 

Congedo: 5 mesi a prescindere, anche per le madri adottive

articlesIl Coordinamento CARE aveva portato il tema del congedo dei 5 mesi di  maternità esteso anche alle lavoratrici iscritte alla gestione separata dell'Inps, in sede di convocazione con la Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza. Tra le AF associate al CARE, il Comitato Parimaternità, ha fatto di questo tema un proprio obiettivo fondante.

Leggi tutto...
 

Dentro la CAI

gsdIntervista di Luigi Bulotta a Monya Ferritti, presidente del coordinamento CARE, in Adozione e dintorni - GSD informa, n. 7/2012

Lo scorso mese di luglio il ministro Riccardi ha provveduto alla nomina di due nuovi membri della CAI, completando così l’organico previsto. Abbiamo deciso di sentire la voce di questi rappresentanti delle associazioni familiari per sapere chi sono e cosa si propongono di fare in seno alla Commissione nei prossimi tre anni.
Iniziamo questo mese da Monya Ferritti presidente del coordinamento CARE.


Leggi tutto...
 

L’incontro con il bambino adottivo: trovare strategie per diventare “base sicura”

L'Associazione AGApe, in collaborazione con il Centro per le famiglie "Il Cortile" - Via Monte Pasubio 24, Aosta - organizza, sabato 6 ottobre ad Aosta, la seguente giornata di studio:

 

L’incontro con il bambino adottivo:

trovare strategie per diventare “base sicura

 


Conduttori: dr.ssa Sara Lombardi e dr.ssa Anna Visconti

Psicologhe e psicoterapeute, Centro di Terapia dell'Adolescenza - Milano


 

Leggi tutto...
 

Il CARE: tempo di bilanci

logo rombo a4È venuto il tempo dei primi bilanci. In questi ultimi mesi, il CARE, Coordinamento delle associazioni di famiglie adottive e affidatarie in Rete, il cui statuto ha preso luce solo nell’Ottobre 2011, ha ottenuto risultati notevoli, forse impensabili per chi non ne conosce la storia e la stoffa. Partiamo quindi da questa storia, perché solo così si comprende appieno la portata di quanto avvenuto tra giugno e luglio, con l’audizione in Bicamerale, la presentazione di prime proposte in materia di adozione e affido e con la nomina all’interno della Commissione Adozioni Internazionali (CAI). 

Leggi tutto...
 


Pagina 72 di 76
FacebookTwitterGoogle BookmarksLinkedinRSS FeedPinterest
ado_13.jpg

In evidenza

Banner


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Se vuoi saperne di più consulta la privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.